Crumble di Ciliegie di Stagione e Zenzero

La ricetta che vi presento oggi è quella del Crumble dessert facile e veloce da preparare, alla portata di tutti. Si tratta, in particolare, di una crumble di ciliege e zenzero.

Il Crumble va assolutamente assaporato prendendo un po’ di crosticina e un po’ di polpa insieme, altrimenti perde il suo gusto speciale. In fondo è così anche per le nostre giornate…sarà proprio quel mix tra impegni, priorità e dolci inaspettate sorprese a rendere ancora più speciali certi momenti?

Cosa ti occorre:

(dose per 2) Per il crumble:

·          30 gr di farina 00

·          20 gr di farina di mandorle

·          15 gr zucchero di canna

·          20 gr burro

·          un pizzico di sale

·          due cucchiaini di pinoli

Per la farcia

·          400 gr di ciliegie denocciolate

·          15 gr di zucchero di canna

·          2 cucchiai di sherry

·          una grattugiata di zenzero fresco

Come si fa:

1

Per il crumble mescola le due farine con lo zucchero, un pizzico abbondante di sale e aggiungi il burro ben freddo tagliato a dadini.

2

Mescola il tutto velocemente senza far scaldare troppo l’impasto. A questo punto ricavane tante briciole, mettile su un piatto e fai raffreddare per una mezz’ora in frigo. (Io avendo poco tempo ho lasciato le briciole per 10 minuti nel freezer!)

3

Per la farcia denocciola tutte le ciliege e tagliale in due (ricordati di metterti dei guanti usa e getta se non vuoi ritrovarti con le mani “rossastre” per qualche giorno…), aggiungi lo zucchero, lo sherry, lo zenzero grattugiato e mescola bene per amalgamare ( se hai tempo fai riposare la farcia per qualche ora).

4

Dividi la farcia in due cocotte insieme al suo sughetto e poi coprila con l’impasto fatto a briciole ed i pinoli.

Fai cuocere a 180° per 25 minuti e servi tiepido.

Ecco pronto: crumble ciliegie e zenzero. Ottimo da servire come dessert per una cena tra amici o come sfizio per una prima colazione. E’ possibile conservarlo per max. 3 giorni.

 

Ti potrebbe interessare anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *