Ciambellose: Ciambelle di Patate

I dolci fritti sono una vera e propria goduria, oggi, vedremo come realizzare delle ciambelle di patate fritte.

Una ricetta un po’ insolita, che vede l’unione di una forma dolce con una ricetta tipicamente salata. Si preparano facilmente e sono soffici e golose! Vediamo insieme come realizzarle.

Ciambelle di patate ricetta

Cosa ti occorre:

  • 200 g di patate a pasta bianca
  • 350 g di farina
  • 15 g di lievito di birra
  • 60 g di burro
  • 2 tuorli
  • 150 g di zucchero semolato
  • latte
  • 2 cucchiai di sambuca
  • 1 pizzico di sale marino
  • zucchero a velo

Come si fa:

1 Lessare le patate con la buccia

2 Diluire il lievito con due cucchiai di latte tiepido

3 Coprire la ciotola e tenerla in un luogo piuttosto caldo

4 Appena le patate sono tenere, si può procedere con lo sbucciarle e passarle.

5 Ancora calde, inseritele nello schiacciapatate

6 Aggiungere la farina per un quantitativo di 300 g, il lievito, il burro già morbido, la sambuca, lo zucchero, i tuorli e un leggero pizzico di sale.

7 Amalgamare bene il tutto.

8 Lavorare a lungo l’impasto

9 Formare una palla, e quindi fare un’incisione a croce sopra

10 Coprirla e metterla a lievitare per due ore.

11 Stendere l’impasto in uno spessore di 7/8 mm e formare tante ciambelle con un apposito stampino.

(Se non hai lo stampino forma tante palline, appiattiscile e con il dito infarinato forale al centro. Coprile con un telo umido e falle lievitare per altri 15 minuti)

12 Friggere poche ciambelline alla volta in olio a temperatura di 170°.

13 Scolarle, appena sono gonfie e dorate, e metterle su della carta assorbente.

14 Trasferirle su un vassoio e spolverizzarle con abbondante zucchero a velo.

Ecco pronte delle ciambelline deliziose, davvero squisite anche da consumare calde.

Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *