Cheesecake speculoos e ciliegie senza cottura

20160525_190704B

Questo mese la sfida dell’MTChallenge proposta da Annalù e Fabio di Assaggi di Viaggio è la cheesecake!

L’origine delle prime cheesecake (torta di formaggio) pare essere greca. Proprio nell’isola di Delos infatti sembra ci fosse l’usanza di servire un dolce  fatto con formaggio fresco e miele agli atleti che partecipavano ai primissimi giochi olimpici.

Sia in versione dolce che salata, con o senza cottura, la cheesecake si presta a tantissime varianti. L’unico punto fermo è che è composta da un primo strato fatto di biscotti o cracker sbriciolati e amalgamati con il burro, una parte centrale a base di formaggio fresco e un topping in cui veramente la fantasia può sbizzarrirsi! Forse proprio per la forte indecisione sono riuscita ad arrivare all’ultimissimo momento anche questo mese?

20160525_190559 B

Bha?! Per il topping di questa mia proposta, nella versione senza cottura, ho usato le prime ciliegie della stagione  e le ho abbinate ad una base fatta utilizzando i biscotti speculoos.

PicMonkey Collage

Il tempo questa sera mi è davvero tiranno per cui… frettolosamente e a malincuore passo rapidissimamente alla ricetta!

Con questa ricetta partecipo all’MTC n. 57  “the cheesecake” proposto dal blog

Assaggi di viaggio

bannersfida

Cosa ti occorre:

(dose per 6 cheesecake monoporzione)

  • 150 g di biscotti speculoos
  • 50 g di burro
  • 150 g formaggio fresco morbido
  • 150 g yogurt greco bianco
  • 8 g di colla di pesce in fogli
  • 5 cucchiai di latte
  • 4 cucchiai di zucchero a velo

Per la copertura:

  • 300 g di ciliegie
  • 100 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di polvere di agar agar
  • qualche fogliolina di menta

Come si fa:

  1. Per le basi fai sciogliere il burro (io l’ho messo per pochi secondi nel microonde) e uniscilo ai biscotti che avrai frullato precedentemente. Rivesti con questo composto la base dei pirottini per muffin a cui avrai inserito dentro delle strisce di fogli di acetato (in questo modo le mini cheesecake non avranno sui lati la classica scalanatura dei pirottini e  bordi saranno dritti). Metti i pirottini in frigo per almeno un quarto d’ora
  2. Mescola il formaggio morbido con lo zucchero a velo e lo yogurt
  3. Fai ammollare i fogli di colla di pesce in acqua fredda per 15 minuti. Scioglili quindi nel latte su fuoco dolce (fai intiepidire il latte, ma non bollire) e aggiungi al composto di formaggio e yogurt
  4. Versa questa crema sulle basi (io ho inserito al centro di ognuna una ciliegia cotta) e livella la superficie con un cucchiaino. Metti in frigo per almeno 3 ore
  5. Metti le ciliegie denocciolate con lo zucchero in un pentolino e fai cuocere per circa 8 minuti fino a quando non otterrai una consistenza sciropposa. Filtra le ciliegie in un colino e nello sciroppo che si sarà formato aggiungi un cuchiaino di polvere di agar agar e porta a ebollizione.
  6. Fai intiepidire, poi versa sulle mini cheesecake e metti in freezer per una mezz’ora (così si sformeranno meglio)
  7. Prima di servire togli i pirottini e le strisce di acetato e completa ogni cheesecake con un cucchiaio delle ciliegie cotte tenute da parte.